giovedì 13 marzo 2014

Crostatine con crema al limone



Un dolcetto che sa di primavera,
da annotare per Pasqua...





Ingredienti per circa 20 crostatine:
per la base
- 270 gr di farina
- 3 cucchiai di zucchero
- 150 gr di burro freddo
- qualche cucchiaio di acqua fredda
per la crema
- 2 limoni bio
- 3 uova
- 200 gr di zucchero
- 1 cucchiaio di maizena
- 60 gr di burro
per la copertura
- 2 albumi 
- 100 gr di zucchero

Lavorare in un robot da cucina la farina, lo zucchero ed il burro fino ad ottenere un composto bricioloso. Aggiungere qualche cucchiaio di acqua fredda finché si formerà la classica palla, avvolgere in pellicola trasparente e riporre in frigo per almeno mezz'ora.
Grattugiare la scorza dei limoni, spremerne il succo e filtrarlo. Unire la maizena e mescolare bene affinché non si formino grumi.
Mettere un pentolino a bagnomaria e sciogliervi il burro con lo zucchero. Unire le uova precedentemente sbattute, il succo e la scorza dei limoni. 
Cuocere a fuoco basso continuando a mescolare fino a quando la crema non si addenserà. Lasciarla intiepidire.
Stendere la frolla a circa 3 millimetri di spessore, tagliare tanti dischi e usarli per foderare degli stampini precedentemente imburrati. Appoggiarvi della carta da forno e riempire con dei legumi secchi. Cuocere a 180° per 10 minuti, togliere i legumi e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Lasciarli raffreddare prima di toglierli dal contenitore.
Versare la crema nei gusci e mettere in frigo per un'oretta.




Montare gli albumi a neve ed unire gradualmente lo zucchero fino ad ottenere un composto denso e lucido.
Stendere sulle crostatine e passare sotto il grill per qualche minuto finché la meringa sarà soda e dorata.








16 commenti:

  1. Dalle tue foto la primavera sembra ormai regina ^_^ Buonissime e super profumate le tue crostatine..brava!

    RispondiElimina
  2. Qui…da te…delizie per il palato…e delizie per gli occhi!
    Cinzia

    RispondiElimina
  3. Questo dolcino fresco e dal colore leggiadro ci conduce verso la primavera... bello aspettarla così, con un ricciolino teso verso il cielo.

    RispondiElimina
  4. Lory, sono meravigliose le tue crostatine...fanno davvero pensare alla primavera!! Deliziose!! Baci, Mary

    RispondiElimina
  5. Queste crostatine sono bellissime e devono essere una vera bontà,
    grazie,
    Daniela

    RispondiElimina
  6. Secondo me una tira l'altra, sono davvero deliziose!
    Elena

    RispondiElimina
  7. Hanno un aspetto golosissimo e sono fotografate splendidamente!!

    RispondiElimina
  8. devono essere buonissime ...... si potrebbe fare una torta usando le stesse dosi ???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, ti può venire giusto una crostata, magari allunghi un po' il tempo di cottura perchè queste sono piccole e cuociono velocemente...

      Elimina
  9. Che buone che devono essere Lory. Sento già il sapore in bocca. La crema è tipo un lemon curd, vero? Le farò di sicuro, per dare il benvenuto alla stagione da me più attesa ! Un bbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Adrialisa! Sì la crema è tipo lemon curd, appena più densa perchè possa stare ferma nella ciotolina...
      un bacione

      Elimina
  10. Devono essere davvero, davvero deliziose e si presentano benissimo! Grazie per la ricetta :)

    RispondiElimina
  11. Molto bello il tuo blog, complimenti. Questa ricetta è molto sfiziosa, la voglio provare, e se le meringhe le cuocessi da sole e le appoggiassi poi sulle crostatine?
    Grazie.
    Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un'ottima idea Luisa, anzi probabilmente è meglio fare come dici tu perchè le mie con pochi minuti di forno si sono colorate all'esterno ma sono rimaste mollicine dentro...

      Elimina
  12. Delicate come le tue foto!

    RispondiElimina