giovedì 20 febbraio 2014

Castagnole



Bocconcini di ricordi
coriandoli colorati e stelle filanti
pomeriggi in strada
nasi rossi, mani gelate
scherzi e risate

...e a casa le castagnole
involucro croccante, cuore tenero
come quello di chi le preparava





Ingredienti:
- 300 gr di farina
- 3 uova
- 70 gr di zucchero
- 50 gr di burro o 3 cucchiai di olio
- mezza bustina di lievito
- una bustina di vanillina
- la buccia grattugiata di un limone
- 2 cucchiai di liquore di vostro gradimento o di latte
- un pizzico di sale

Mettere gli ingredienti in un robot da cucina ed impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Trasportare sul piano di lavoro ben infarinato e creare dei lunghi cilindri di pasta (come quando si fanno gli gnocchi). Tagliare tanti pezzettini ed arrotolarli nel palmo delle mani.
Friggere in abbondante olio di arachidi fino a quando saranno leggermente dorate.




Scolare, far asciugare su carta da cucina,
lasciar intiepidire e spolverare con abbondante zucchero a velo.








17 commenti:

  1. Deliziose le castagnole e le tue foto!!!
    Cinzia

    RispondiElimina
  2. Buone!!! Io adoro i fritti di Carnevale....purtroppo!!!
    Le farò sicuramente e poi ti dirò, anche se so già che saranno buonissime!!!
    Lory.....un nome una garanzia!!!
    Un abbraccio grande.
    Claudia - Gli eventi di Claudia -

    RispondiElimina
  3. Pochi dolci come le castagnole mi rimandano alla mia infanzia =)
    Da provare anche questa ricetta!

    RispondiElimina
  4. Amole castagnole….belle foto!
    baci

    RispondiElimina
  5. mmmm...che buone....purtroppo le faccio raramente...mi godo le tue!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Deliziose!! Brava Lory, come sempre le tue foto mi infondono tanta serenità!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. Che bella atmosfera Lory, mi piace molto la tua presentazione, hai proprio ragione oggi siamo state proprio in sintonia... un abbraccio grande Dani :)

    RispondiElimina
  8. wow ! le castagnole sono buonissime....e golosissime ! e le foto poi sono bellissime! grazie Lory ho respirato un pò di infanzia quando l'aria di carnevale al mio paese era pervasa da un buon odore di dolci fritti....
    bacioni
    dany

    RispondiElimina
  9. Questi meravigliosi bocconcini e le tue parole mi hanno trasmesso un pochino di allegria (che di questi tempi non è male),
    un abbraccio, Daniela

    RispondiElimina
  10. E' vero cara Lory, hai dipinto perfettamente la mia infanzia! Peccato che i miei figli non respirino la stessa atmosfera, purtroppo dove abito io il carnevale non è molto sentito e non si festeggia gran che... Però mia mamma ha ancora l'abitudine di prepararci castagnole e chiacchiere in questo periodo! W la mamma e buonissime le tue castagnole... sento il profumo!
    Ciao, un abbraccio
    Rosi

    RispondiElimina
  11. ciao, ho scoperto il tuo blog grazie a Daniela Ladiè, ti faccio i miei complimenti
    sabina

    RispondiElimina
  12. Mmm che voglia mi hai fatto venire! Mi cimenterò nel fine settimana assieme a Bimba. Intanto per non dimenticare la ricetta l'ho segnalata nel mio "meglio della settimana". A presto. Cris

    RispondiElimina
  13. un'altra bella ricetta che starebbe benissimo nella nostra raccolta di Carnevale. Ti sono venute benissimo, complimenti!

    RispondiElimina
  14. Devo assolutamente farle, ho voglia di merende così buone e tonde... :-)

    RispondiElimina
  15. Che belli i dolci fatti in casa che scandiscono il tempo e rimangono nel cuore come pezzi di casa, di famiglia!

    RispondiElimina
  16. foto stupende, ricetta molto bella e blog elegantissimo ! complimenti!
    a presto.
    tiziana

    RispondiElimina